agriturismo con piscina Casale delle Lucrezie a Todi

Grazie a figure religiose quali San Francesco d'Assisi e Santa Chiara, San Benedetto da Norcia e Santa Rita da Cascia, l'Umbria è meta di turismo religioso, spesso vista come un luogo mistico dove meditare ed entrare in contatto con l'Assoluto. Ecco alcuni suggerimenti per un itinerario in Umbria sulle tracce dei Santi e dei capolavori architettonici.

Assisi

Assisi, basilica di s. Francesco

La Basilica di San Francesco ad Assisi, facilmente raggiungibile dall'agriturismo Casale delle Lucrezie. (foto Akabit)

Assisi, la città di San Francesco, il Santo della povertà, dell’umiltà e della spiritualità, è simbolo mondiale di pace, luogo d’incontro non solo tra diverse razze e culture, ma anche fra le diverse religioni. Assisi è anche la città di Santa Chiara che, seguite le orme di Francesco, fu da lui vestita con il saio francescano e successivamente nominata badessa dell’ordine delle clarisse da Lei costituito. I luoghi maggiormente rappresentativi dal punto di vista religioso sono: la Basilica di San Francesco (capolavoro d'architettura a cui hanno lavorato maestri come Cimabue, Giotto, Pietro Lorenzetti e Simone Martini), la Basilica di Santa Chiara, l’Abbazia di S. Pietro, la Cattedrale di S. Rufino, l’Eremo delle Carceri, il Santuario di San Damiano e la Basilica di S. Maria degli Angeli.

Dove dormire

Veduta panoramica dell'agriturismo con piscina a TodiNon lontano da Assisi e in posizione strategica per raggiungere gli altri luoghi dell'itinerario religioso, l'Agriturismo Casale delle Lucrezie è il punto di partenza ideale per la vostra vacanza in bed and breakfast in Umbria.